No comments yet

La Natura siamo Noi

La prima forma di relazione e di interconnessione profonda dell’uomo è proprio con il pianeta nel quale vive. Questa relazione è stata gradualmente lasciata e sempre di più non considerata fino a giungere a livello di assoluto distacco, in cui si crede che il pianeta non abbia nessuna correlazione con chi lo vive e con tutto ciò che su di esso ed in esso succede.

In verità chi abita un pianeta ne vive le sue caratteristiche, le sue frequenze, le sue vibrazioni e le sue stesse intenzioni che riguardano la vita stessa. L’uomo ha nel proprio pianeta uno specchio di se stesso ed il fatto che non abbia curato, amato, rispettato il pianeta è naturalmente indice del fatto che non ha amato, rispettato ed accettato nemmeno se stesso.

La connessione tra le varie frequenze che coinvolgono tutti gli esseri viventi va ascoltata e soprattutto rispettata, così come va ascoltato e rispettato l’essere “divino” che è in ognuno di noi.

L’uomo al posto di porsi ad ascoltare i messaggi della natura, degli animali e di ogni cosa che esiste sul pianeta, ha ascoltato solo la propria voglia di sfruttamento e di supremazia, pensando di essere l’unico ad avere il potere assoluto su tutto e tutti. Si parla principalmente di persone che hanno avuto maggior potere di scelta, verso le quali le grandi masse hanno risposto accettando le loro scelte e le loro azioni senza nemmeno porsi la domanda se questo fosse o non fosse giusto per il mondo circostante.

Tratto dal libro di Agatha&Purity “La nuova comunicazione nella relazione”

 

AMIAMO LA NATURA, AMEREMO NOI STESSI

Iniziamo a guardare il mondo con altri occhi, a sentirlo, toccarlo e percepirlo. Basterà anche solo un attimo o un piccolo gesto di amore tutti i giorni per poter riavvicinare il nostro sentire e il nostro cuore con il tutto.

Post a comment